Calamari in padella: Impiego nello sport e nella terapia nutrizionale

Preparazione utile per gli sportivi

Calamari in padella: Impiego nello sport e nella terapia nutrizionale

I calamari o totani sono ricchi di vitamina A, ferro e lipidi utili come substrato biochimico per la sintesi di ormoni steroidei.

Particolarmente indicati:

  • durante la pubertà maschile e femminile
  • nella fase ovulatoria del ciclo mestruale
  • in tutte le condizioni di astenia con ipocolesterolemia.

La ridotta percentuale di glicidi ne permette l’impiego in pazienti con trattamento nutrizionale del diabete insulino-dipendente e dismetabolico.

La presenza dei sali del pomodoro e del contenuto nutrizionale delle olive renderà adatta questa preparazione nei soggetti dediti ad attività muscolare, come gli sportivi dopo allenamenti o prestazione impegnative.

Controindicazioni significative nei casi di:

  • ipertensione arteriosa
  • gastralgie
  • reflusso esofageo

RICETTA DEI CALAMARI IN PADELLA:

  1. Circa 200g di totani o calamari freschi, staccato il ciuffo che si laverà e si terrà da parte, si laverà il resto sotto acqua corrente e si elimineranno le interiora e la cartilagine trasparente presente all’interno. Non sarà necessario spellarli.
  2. Sciacquati e sgocciolati bene, si taglieranno in piccoli pezzi, ciuffo compreso, con un coltello a lama liscia
  3. In una padella con un fondo di olio extravergine d’oliva si finirà di rosolare uno spicchio d’aglio sbucciato e schiacciato. Nel frattempo, un pomodoro maturo verrà tagliato a cubetti.
  4. Quando l’aglio sarà dorato, si metteranno in padella i pezzi di calamaro o totano e, dopo circa un minuto, si aggiungono i cubetti di pomodoro. Si lascerà cuocere per sei, sette minuti a fuoco medio. Nei casi in cui sarà utile per le finalità nutrizionali o terapeutiche, si potrà arricchire la preparazione con una manciata di olive a scelta.
  5. A fine cottura si aggiungerà del prezzemolo fresco tritato, un pizzico di sale marino fino e, nei casi in cui non vi siano controindicazioni, del peperoncino fresco tritato.

Condividi l'articolo con i tuoi amici

Dott. Massimo d'Angelo nutrizionista

Dott. Massimo d'Angelo

DIETISTA NUTRIZIONISTA

Milano, Viale Vittorio Veneto 22. Tel. 02 80889691

Noventa Padovana (PD), Via Risorgimento 14. Tel. 049 4907375

Grasso viscerale emergenza sanitaria

Grasso viscerale: Emergenza sanitaria

Il grasso viscerale è un vero e proprio organo endocrino e dal punto di vista istologico è un tessuto connettivo, ovvero di sostegno e di connessione fra organi e parti di organi.
Questo tessuto adiposo è costituito da adipociti che sono incaricati di sintetizzare i trigliceridi, immagazzinarli e rilasciarli in caso di bisogno sotto forma di acidi grassi e glicogeno.

Leggi di più