Fegato grasso Un rimedio nell’attività fisica

Fegato grasso cosa fa bene al fegato

Cosa fa bene al fegato, un aiuto per la steatosi epatica non alcolica.

Quando facciamo attività fisica diamo una mano al fegato a liberarsi dall’energia accumulata in eccesso, questo sembra emergere da uno studio tedesco pubblicato su Molecular Metabolism.

La steatosi epatica non alcolica, spesso causata da una sindrome metabolica (obesità, dislipidemia, ipertensione e intolleranza al glucosio), è accumulo di depositi di grasso che porta ad un danno infiammatorio.

E’ sbagliato aspettarsi eccellenti risultati da una monoterapia, chi soffre di fegato grasso deve aiutarsi con l’attività fisica. Lo studio indica che, l’attività fisica contribuisce, ad alleviare lo stress metabolico del fegato sottoposto ad alte dosi di zuccheri ed a immagazzinare meno grasso.

Articolo correlato: Dieta disintossicante fegato

Condividi l'articolo con i tuoi amici

Dott. Massimo d'Angelo nutrizionista

Dott. Massimo d'Angelo

DIETISTA NUTRIZIONISTA

Milano, Viale Vittorio Veneto 22. Tel. 02 80889691

Noventa Padovana (PD), Via Risorgimento 14. Tel. 049 4907375

Grasso viscerale emergenza sanitaria

Grasso viscerale: Emergenza sanitaria

Il grasso viscerale è un vero e proprio organo endocrino e dal punto di vista istologico è un tessuto connettivo, ovvero di sostegno e di connessione fra organi e parti di organi.
Questo tessuto adiposo è costituito da adipociti che sono incaricati di sintetizzare i trigliceridi, immagazzinarli e rilasciarli in caso di bisogno sotto forma di acidi grassi e glicogeno.

Leggi di più