Obesità giudizio sul peso

Obesità: Spronare al cambiamento giudicando l’aspetto fisico

I I risultati dello studio, pubblicati il 1 giugno 2021 sull’International Journal of Obesity indicano che il tentativo di portale le persone al cambiamento, utilizzando parei o espressioni negative sono deleteri.

Sono colpiti maggiormente i ragazzi in età adolescenziale ed i commenti negativi arrivano nella maggior parte dei casi dai familiari e dai compagni di classe.

Essere giudicati per il proprio peso crea nella persona interessata una valutazione del proprio corpo basata sul giudizio degli altri che rappresenta, come commenta Stefano Erzegovesi, primario del Centro per i disturbi alimentari dell’ospedale San Raffaele di Milano, «l’esatto contrario di quello che serve per entrare in contatto con se stessi e riuscire ad ascoltare le sensazioni interne di fame e sazietà».

Condividi l'articolo con i tuoi amici

Dott. Massimo d'Angelo nutrizionista

Dott. Massimo d'Angelo

DIETISTA NUTRIZIONISTA

Milano, Viale Vittorio Veneto 22. Tel. 02 80889691

Noventa Padovana (PD), Via Risorgimento 14. Tel. 049 4907375

Grasso viscerale emergenza sanitaria

Grasso viscerale: Emergenza sanitaria

Il grasso viscerale è un vero e proprio organo endocrino e dal punto di vista istologico è un tessuto connettivo, ovvero di sostegno e di connessione fra organi e parti di organi.
Questo tessuto adiposo è costituito da adipociti che sono incaricati di sintetizzare i trigliceridi, immagazzinarli e rilasciarli in caso di bisogno sotto forma di acidi grassi e glicogeno.

Leggi di più