Visita nutrizionista: La visita nutrizionistica specialistica è il primo e fondamentale passaggio per intraprendere un percorso nutrizionale.

prima visita nutrizionista

In studio, oltre a svolgere il colloquio che sarà finalizzato allo sviluppo di un piano nutrizionale finemente personalizzato, sarà svolto l’esame BIOIMPEDENZIOMETRICO a tecnologia vettoriale ad altissima precisione ed (in forma opzionale e su richiesta) un test genetico nutrizionale.

Ogni paziente sarà seguito anche nel dopo visita con un costante supporto sul nuovo percorso nutrizionale e lo studio resterà a disposizione per rispondere a qualsiasi quesito. I pazienti avranno anche la possibilità di avere accesso ad una semplice applicazione dello studio per un monitoraggio giornaliero del percorso nutrizionale.

ESAME
BIOIMPEDENZIOMETRICO
SEGMENTALE

Compreso nella visita

Conoscere la propria composizione corporea consente allo specialista di studiare una corretta strategia finalizzata al miglioramento della stessa. Per questo processo l’alimentazione è parte essenziale, tuttavia conoscendo la propria composizione corporea, è possibile individuare e modificare nel tempo una corretta attività motoria che segue passo passo l’ottimizzazione della propria composizione corporea.

la bioimpedenziometria per verificare la composizione corporea

TEST
GENETICO
NUTRIZIONALE

Opzionale e su richiesta

Indagine genetica nutrizionale
" I risultati che si sono susseguiti nel tempo in relazione all'elevata soddisfazione del paziente che ha scelto di affidarsi al sottoscritto, sono figli del mio personale e non replicabile Metodo di approccio nutrizionale "
Dott. Massimo d'Angelo
nutrizionista dietista

L’approccio deve prevedere un percorso nutrizionale finemente personalizzato, ma soprattutto percorribile e con pochissimi sacrifici. Questa è la chiave di successo per raggiungere gli obiettivi in salute e mantenerli nel tempo. – Dott. Massimo d’Angelo.

© 2022 Dott. Massimo d’Angelo